GFP Meccanica > Prodotti > Sfiletattura vetro > Serie SF

  • Macchina sfilettatrice per  vetro
  • Sfilettatrice automatica per vetro
  • Sfilettatrice automatica orizzontale per vetro
  • Interfaccia della sfilettatrice per vetro
Caratteristiche tecniche SF 215 SF 260
Macchina automatica che non richiede alcuna regolazione al variare dello spessore del vetro
Macchina abbinabile a qualsiasi bancho di taglio
Macchina aperta con possibilità di sfilettatura a ripresa per aumentare il limite di lavorazione
Adatta a qualsiasi tipo di vetro, in particolar modo vetro Low-E
Sfilettatura contemporanea dei due spigoli superiore ed inferiore di ciascun lato
Serie di appoggi di riferimento per posizionamento lastra
Movimentazione carrello di sfilettatura su guida a ricircolo di sfere
Carrello di sfilettatura composto da due mandrini con motori indipendenti
Mole abrasive specifiche per il vetro, di tipo lamellare
Lavorazione a secco con aspirazione totale e automatica dei residui lavorazione
Sensori presenza vetro per il controllo sella corsa di lavoro
Start lavoro tramite pulsante o/e pedale
Versione dx a scelta
Versione sx a scelta
Quadro elettrico con pannello touch screen per impostazione parametri e controllo diagnostica
Dispositivi di sicurezza CE

√  Presente

-  Assente

○  Opzione

SF 215 SF 260
Dimensioni macchina mm 765 x 3380, H1365 765 x 3830, H1365
Peso totale Kg 900 900
Altezza di lavoro mm 880 ÷ 980 880 ÷ 980
Lunghezza lastra lavorabile con unica passata mm 2150 2600
Spessore vetro lavorabile mm 4 ÷ 19 4 ÷ 19
Velocità di sfilettatura m/min 20 20
Aspiratori nr 1 1
Mole a secco nr 2 2
Potenza installata kW 3 3
Tensione standard V / Hz 400 / 50 400 / 50
Pressione pneumatica bar 7 7

Serie SF

La sfilettatrice automatica orizzontale serie SF è nata su richiesta dei nostri clienti per essere abbinata a qualsiasi banco da taglio.

Unica nel suo genere, permette di effettuare la lavorazione del bordo del vetro appena tagliato prima di toglierlo dal banco, evitando doppie manipolazioni.

Viene proposta da parte di GFP come soluzione base, dal costo contenuto e elevata qualità di lavorazione.
Accessibile quindi a tutte quelle vetrerie che vogliono investire cifre contenute nell’innovazione del proprio parco macchine. 

La lavorazione viene eseguita a secco con simultanea aspirazione dei residui tramite un sistema di filtrazione a tre livelli. A differenza delle sfilettatrici ad acqua non ci sono i fanghi da smaltire.

Perchè usare le sfilettatrici serie SF:

Garantisce la sicurezza agli operatori nella manipolazione dei vetri.

Consente di trasportare in sicurezza, posare finestre e vetrine senza più rotture, semplificando la posa in opera.

Preserva dall’usura i rulli e le spazzole nella linea di vetrocamera.

Preserva i vetri basso emissivi da strisciature.

Nei forni  di laminazione con E.V.A., protegge dai tagli l’involucro in gomma.

Caratteristiche principali serie SF

Rispetta le normative di sicurezza INAIL e valori di soglia stabiliti dall’ACGIH (American Conference of Governmental Industrial Hygienists) 2011.

Studiata appositamente per vetri Low-E.

La macchina si può abbinare a qualsiasi banco di taglio esistente.

L’ingombro ridotto consente di collocare la macchina in spazi minimi.

Abbinata a un banco specifico di nostra produzione, crea un’isola di sfilettatura dedicata.

Non necessita di importanti manutenzioni.

La macchina non necessita di nessuna regolazione in quanto lo spessore e la lunghezza del vetro sono rilevati automaticamente.

Dopo la sfilettatura i vetri non necessitano di lavaggio immediato ma possono essere messi a stock.

Info prodotto